GUIDA IN STATO DI EBBREZZA. QUANDO IL REATO DIVENTA PENALE?

Tra le gravi inosservanze delle norme in materia di circolazione stradale, nell’articolo di oggi ci occuperemo delle conseguenze e delle aggravanti, penali o sanzionatorie, strettamente legate ad una guida in stato di ebbrezza. Innanzitutto va detto che guidare sotto l’effetto di sostanze alcoliche non sempre costituisce un illecito perseguibile penalmente. Nei casi più blandi di inottemperanza, vale a dire quando al conducente del veicolo si accerta un tasso alcolemico compreso tra 0,5 e 0,8 g/l, il trasgressore va incontro soltanto a due tipi di sanzioni amministrative: una di carattere prettamente pecuniaria, l’altra riguardante la sospensione della patente di guida fino a un massimo di sei mesi. Leggi tutto “GUIDA IN STATO DI EBBREZZA. QUANDO IL REATO DIVENTA PENALE?”